itsqenfrderoes
FacebookTwitterLinkedinRSS FeedPinterest

Soluzioni per i Debiti con Banche o Finanziarie

Negli ultimi decenni la nostra vita è cambiata veramente tanto. Il consumismo ha portato le persone ad acquistare sempre di più, soprattutto usando il mezzo delle rate e delle cambiali. Le offerte speciali sono irresistibili: la casa, l’auto nuova, i mobili, il motorino per i ragazzi.

Ed ecco che mutui e finanziamenti entrano nella nostra vita e con loro fidi bancari e carte di credito. È così che il numero di rate che bisogna pagare aumenta a dismisura!Di conseguenza poi spesso ci si trova soffocati dai debiti che non si riescono più a saldare. Se poi si arriva al pignoramento, tra interessi e spese legali il debito aumenta in maniera esponenziale! Se ti trovi in una situazione simile tu e la tua famiglia rischiate di incorrere in problemi davvero seri.

Non lasciare che questo accada! Prima di tutto bisognerebbe controllare che anche tu non sia VITTIMA del nostro sistema bancario, che la banca o le finanziarie con cui intrattieni rapporti non si siano approffittati di te.. Necessita controllare i contratti di mutuo, finanziamento, apertura di conto corrente, fido ecc. per vedere che tu non sia una delle tante vittime dell' USURA BANCARIA o dell' ANATOCISMO, delle COMISSIONI DI MASSIMO SCOPERTO ecc. ( vedi questa nostra pagina: ANATOCISMO E USURA BANCARIA ).  Quindi perchè aspettare che qualche recuperatore suoni al tuo campanello! Scopri come Tutela debiti ti può aiutare. Uno dei possibili rimedi è rappresentato per le situazioni più complesse dalle cosiddette operazioni di saldo e stralcio, anche a rate, che possono portare a chiudere il debito, con le Banche o Finanziarie, con una riduzione fino al 50-60% dell’importo ancora dovuto ma che può arrivare a molto meno se il debitore non possiede nulla come proprietà o stipendi fissi in quanto il creditore non può avvalersi su nessun “bene” concreto.

Un altro rimedio molto usato e quello del Consolidamento Debiti che può semplificare la gestione delle proprie finanze, consentendo anche di ottenere una riduzione di quanto pagato mensilmente per il rimborso delle rate di mutui o finanziamenti oltre a della liquidità aggiuntiva: si tratta quindi di un’ulteriore soluzione per ripianare situazioni debitorie un po' confuse. Quindi non aspettare oltre, contattaci per avere una CONSULENZA GRATUITA per come agire senza farsi rovinare dai debiti.

Noi tutti di Tutela Debiti vogliamo semplicemente aiutarti a capire gli errori che hai commesso, per poterti poi indicare come risolverli nei termini di legge, così da non trovarsi ancora in futuro con le stesse problematiche, e soprattutto, insegnarti come tutelare i tuoi beni per non correre il rischio di perdere tutte le tue proprietà faticosamente guadagnate nel corso della vita.

Contattaci al numero verde


Non aspettare ancora e contattaci , ogni istante è importante e non puoi perderlo per pensare a cosa fare. I nostri legali ti spiegheranno GRATUITAMENTE come agire SUBITO per proteggerti oggi ed anche in futuro da imprevedibili e negativi eventi che ti possono rovinare la vita.


Noi tutti di Tutela Debiti vogliamo semplicemente aiutarti a capire gli errori che hai commesso, per poterti poi indicare come risolverli nei termini di legge, così da non trovarsi ancora in futuro con le stesse problematiche, e soprattutto, insegnarti come tutelare i tuoi beni per non correre il rischio di perdere tutte le tue proprietà faticosamente guadagnate nel corso della vita.

 

Ultima notizia

Sforbiciata a metà dei debiti. Ecco il p…

Un semplice tratto di penna che libera un consumatore dalla metà dei debiti. Un'assoluta anteprima per l'ordinamento italiano, poco conosciuta che ha visto omologato oggi a Pistoia, grazie al M.d.C...

Debiti col Fisco, uno su due paga a rate

Equitalia. «Più del 50% delle riscossioni è avvenuto tramite un dilazionamento» Gli italiani pagano a rate i debiti con il fisco, anche se di piccolo importo. Nell’anno che si è...

Anatocismo: banca condannata a risarcire…

Grande svolta in ambito di anatocismo bancario: il Tribunale di Treviso (sezione di Montebelluna, Giudice Susanna Menegazzi) con la sentenza n. 1101/13 del 10/6/13 ha condannato Banca Intesa a...

Le Iene e il tasso di usura delle banche

La Iena Luigi Pelazza ha indagato sui tassi di interesse delle banche e ha rilevato che in molti casi, sui prestiti che le banche hanno fatto in ...

Nella Legge di Stabilità 2013: possibile…

Equitalia fa un passo indietro sulle cartelle pazze; infatti saranno gli enti creditori ad occuparsi del diniego o dell’accoglimento della domanda di sgravio, alla società di riscossione rimarranno in gestione...